Skip to main content

Valutazione di impatto sui diritti umani

TAP ha predisposto Studi dell'impatto sui diritti umani (Human Rights Impact Assessment, HRIA) in ciascuno dei tre paesi che ospitano il progetto per adempiere alla propria responsabilità d'impresa per il rispetto dei diritti umani, come indicato nel Codice di Comportamento TAP (paragrafo 5.1.) che risponde anche ai requisiti richiesti dalle istituzioni finanziarie.

Lo scopo degli Studi HRIA stato quello di identificare possibili impatti ed opportunità sui diritti umani che possono derivare dal progetto in Grecia, l'Albania e l'Italia, e di sviluppare specifiche misure di mitigazione e valorizzazione. Gli HRIA completano le diverse Valutazioni di Impatto Ambientale e Sociale che coprono temi come l’utilizzo del territorio, la protezione da materiali pericolosi e gli effetti sull’ambiente.

Ogni Studio HRIA identifica e valuta i potenziali impatti del progetto su una serie di diritti umani definiti a livello internazionale in documenti come la Carta Internazionale dei Diritti Umani, leConvenzioni fondamentali della Organizzazione internazionale del lavoro (OIL) e laConvenzione europea dei diritti dell'uomo. Identificano anche impatti in relazione ad altri standard con cui TAP si è allineata. Questi includono i requisiti previsti dalla Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS), le linee guida per aziende multinazionali della Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), i principi guida delle Nazioni Unite per le Attività economiche e i Diritti dell'uomo e i Principi volontari sulla sicurezza e i diritti umani.

 

TAP e diritti umani [PDF]

Italy
Scarica (119.45 KB)