In attesa di ritornare dov'erano, gli ulivi di Masseria del Capitano sono in ottima salute Skip to main content

Indietro alla lista complete delle news

In attesa di ritornare dov'erano, gli ulivi di Masseria del Capitano sono in ottima salute

03 novembre 2017

A più di sei mesi dall’espianto temporaneo, gli ulivi presenti a Masseria del Capitano sono in ottima salute. Le piante sono curate regolarmente e sono protette dal rischio di Xylella grazie a una struttura chiamata Canopy, che serve a evitare l’ingresso dell’insetto vettore del batterio. 

La struttura di protezione degli ulivi è avanzata dal punto di vista ingegneristico ed è dotata di anticamera per evitare ogni contaminazione esterna. 

Un gruppo di botanici e agronomi locali, provenienti sia dall’Università del Salento sia da ditte locali, è costantemente al lavoro per garantire la tutela e la cura delle piante e per monitorare tutta l’attività di Masseria del Capitano. Gli ulivi sono stati catalogati e georeferenziati. Una volta finiti i lavori, torneranno nella loro posizione originaria e saranno monitorati anche dopo il reimpianto.

Questo video dimostra la qualità dei lavori svolti sino ad ora, qualità che sarà mantenuta alta e stabile per tutte le operazioni successive.