“MENA!”, prime settimane di lezioni per i ristoratori partecipanti al Master d’Eccellenza per la Nuova Alimentazione promosso da TAP Skip to main content

Indietro alla lista complete delle news

“MENA!”, prime settimane di lezioni per i ristoratori partecipanti al Master d’Eccellenza per la Nuova Alimentazione promosso da TAP

23 gennaio 2017

Lecce. È in pieno svolgimento il Master d’Eccellenza per la Nuova Alimentazione (MENA!), la seconda azione lanciata da TAP a sostegno delle vocazioni e dell’economia del territorio di Melendugno e del Salento.

L’iniziativa, dedicata gratuitamente ai ristoratori della Provincia di Lecce, è un’occasione di alta formazione e approfondimento professionale, costruita in collaborazione con RP Consulting, una società di consulenza di marketing e comunicazione pugliese, specializzata nel settore enogastronomico e numerosi partner di rilievo regionale e nazionale.

La master class prevede 136 ore di insegnamento, tra lezioni teoriche in aula, pratiche in cucina ed “esterne”, con visite a diverse tipologie di ristoranti ed osterie di eccellenza del territorio pugliese che serviranno ai corsisti da spunto, confronto e ispirazione.

Le tematiche della prima settimana di lezioni hanno spaziato da un inquadramento generale della storia della ristorazione alla gestione e amministrazione di un’attività, all’attenzione per le materie prime e dunque a temi di attualità quali le produzioni sostenibili. In alula si è parlato infatti di biologico e biodinamico, ma anche dei prodotti tipici regionali tutelati da presidio Slow Food, IGP e DOP.

A conclusione del corso, ad aprile, i migliori 3 allievi tra i partecipanti riceveranno in premio una consulenza gratuita e personalizzata a cura di professionisti del settore, che aiuterà i gestori a rinnovare la propria offerta enogastronomica e la formazione del proprio personale, secondo le specifiche esigenze di ogni struttura.

MENA si inserisce nel quadro più ampio di interventi che TAP promuove a sostegno dell’economia dell'area interessata dal progetto, con l’intenzione di favorire lo sviluppo della qualità media dell’offerta nel settore della ristorazione, come elemento qualificante dell’attrattività turistica del territorio.