Skip to main content

Indietro alla lista complete delle news

Chiuso il primo bando TAPSTART. Ora la commissione di esperti selezionerà i vincitori tra i progetti delle Associazioni di Melendugno

05 ottobre 2016

Un buon inizio per gli interventi di TAP a sostegno della comunità locale di Melendugno: il primo bando di TapStart ha raccolto numerose domande di partecipazione entro il termine di scadenza del 30 settembre (per quelle arrivate per posta fa fede la data del timbro postale). 

Ora una commissione di esperti indipendenti che sarà insediata nei prossimi giorni, valuterà i progetti presentati e ne sceglierà, entro la fine dell’anno, fino a un massimo di otto che riceveranno 25mila euro ciascuno.

Il bando era riservato alle associazioni noprofit con sede nel Comune di Melendugno per la realizzazione di progetti sociali culturali e ambientali che rispondano ai quattro obiettivi generali del Programma di Investimento Socio-Ambientale di TAP: Sviluppo economico locale, Qualità della vita, Sviluppo delle competenze, Tutela dell’ambiente.

"TAP continuerà a sostenere i progetti con impatto positivo sul territorio – sottolinea Michele Mario Elia, Country manager di TAP per l’Italia -  e nuovi bandi seguiranno. Saremo parte integrante di questa terra per almeno 50 anni, intendiamo esserne leali cittadini".