Sondaggio geognostico in corso sulla spiaggia di San Foca Skip to main content

Indietro alla lista complete delle news

Sondaggio geognostico in corso sulla spiaggia di San Foca

03 ottobre 2016

Lecce. TAP (Trans Adriatic Pipeline) sta realizzando da questa mattina un sondaggio geognostico sulla spiaggia, per ricostruire il profilo stratigrafico del sottosuolo ed identificarne le componenti. Il sondaggio completa la serie di indagini geognostiche che TAP ha effettuato lungo tutto il percorso del gasdotto.

 

Il periodo di esecuzione delle attività è stato identificato con l’obiettivo di non interferire con la stagione turistica, e come previsto dall’Ordinanza 67/2016 dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Otranto, l’attività di indagine si concluderà entro il prossimo 13 ottobre 2016. I lavori verranno comunque sospesi nei giorni di venerdì, sabato e domenica.

Lo spazio necessario alle operazioni è minimo, con un ingombro inferiore ai 40 m2. Per ragioni di sicurezza, trovandosi su una spiaggia libera, lo spazio circostante all’area di lavoro è stato recintato. Cartelli esplicativi apposti sulla recinzione (oltre a quello previsto dalla legge per ogni attività di cantiere) danno a passanti e curiosi informazioni sull’attività.

Il sondaggio si esegue prelevando campioni di terreno – dette “carote” – tramite l’utilizzo di un’apposita sonda. Il foro di campionamento avrà un diametro di circa 13 cm e una profondità di 30 metri. Per minimizzare l’attrito della sonda e facilitare il campionamento della roccia si utilizza dell’acqua, il cui approvvigionamento viene assicurato da cisterne collegate al mezzo di supporto, nell’area di accesso alla spiaggia.

Al termine dei campionamenti, lo stato originario dei luoghi sarà ripristinato mediante riempimento del foro di campionamento con materiale inerte certificato e, in superficie, con sabbia. Le attività di indagine sono supervisionate da un archeologo.