Rama, Gjiknuri e Bradshaw alla cerimonia per l’inizio della costruzione del gasdotto in Albania Skip to main content

Indietro alla lista complete delle news

Rama, Gjiknuri e Bradshaw alla cerimonia per l’inizio della costruzione del gasdotto in Albania

30 settembre 2016

Tirana, Albania.  Trans Adriatic Pipeline (TAP) AG ha oggi celebrato formalmente l’avvio dei lavori di costruzione del gasdotto in Albania (iniziati qualche settimana fa) con una cerimonia che si è svolta a Fier, alla presenza del Primo Ministro Edi Rama, del Ministro dell’Energia e dell’Industria Damian Gjiknuri e del Managing Director di TAP, Ian Bradshaw.

Di fronte ad una platea composta da rappresentanti di autorità locali e altri stakeholder, il Primo Ministro Rama e il Ministro dell’Energia Gjiknuri hanno sottolineato l’importanza del progetto per l’Albania. Secondo le parole dei rappresentanti del Governo, TAP sarà infatti uno dei maggiori investimenti stranieri nel paese ed avrà un effetto positivo sul settore energetico nazionale, incentivando ulteriormente gli investimenti esteri in Albania.

Il Managing Director di TAP Ian Bradshaw nel suo intervento ha detto «Sono molto lieto di essere qui oggi. TAP ha fatto dei progressi enormi negli ultimi anni, ne è testimonianza ciò che voi potete vedere qui ora: tubi di acciaio sul suolo, macchinari da costruzione sullo sfondo, la pista di lavoro preparata e le trincee scavate in attesa che vengano inseriti i tubi. Tutto questo con molte centinaia di migliaia di ore di lavoro in totale sicurezza. Desidero cogliere l’occasione per ringraziare il Governo Albanese, in particolare il Ministro dell’Energia e dell’Industria per l’incessante sostegno al progetto e la forte collaborazione, che hanno permesso a TAP di realizzare e consegnare questo progetto».

Ad oggi i dati della fase di costruzione in Albania sono:

  • 23km di pista di lavoro preparati
  • 12km di tubi allineati sulla pista di lavoro
  • 8km di tubi saldati
  • 56% del carico di tubi consegnato – i tubi continuano ad arrivare a Durazzo (da aprile 2016)
  • Oltre il 94% dei lavori preliminari sulla riqualificazione di strade di accesso e ponti è stato completato; circa il 90% della manodopera impiegata in questi lavori è albanese.

TAP continua ad essere un attore economico importante in Albania, particolarmente nelle regioni in cui opera. I progetti di investimento sul territorio sono in fase di progettazione e realizzazione, in stretta collaborazione con le comunità locali.