Nuove attività di monitoraggio ambientale lungo il percorso di TAP. Da domani “mondatura” degli ulivi nell’area del microtunnel Skip to main content

Indietro alla lista complete delle news

Nuove attività di monitoraggio ambientale lungo il percorso di TAP. Da domani “mondatura” degli ulivi nell’area del microtunnel

26 settembre 2016

A partire da oggi TAP ha avviato nuove attività di monitoraggio ambientale lungo il percorso del gasdotto in agro di Melendugno. Le attività consistono nella misurazione della qualità dell’aria, della qualità delle acque superficiali vicine al passaggio della condotta e della qualità del suolo superficiale nelle aree interessate dal progetto.

Verranno inoltre realizzati monitoraggi della flora e della fauna, con macchine fotografiche e localizzatori GPS

I monitoraggi non hanno alcun impatto sull’ambiente, sono anzi uno strumento di tutela che permette a TAP di avere regolarmente il polso delle condizioni ambientali del territorio su cui viene realizzato il progetto. Tali monitoraggi verranno infatti costantemente realizzati anche in fase di costruzione del gasdotto e a conclusione dei lavori.

Nell’area interessata dalla realizzazione del micro tunnel, sui terreni acquisiti da TAP, nei prossimi giorni verranno inoltre effettuate “mondature” degli ulivi che sono stati potati lo scorso autunno. Le operazioni consistono nel taglio dei nuovi getti che le piante hanno prodotto negli ultimi mesi e rientrano in quelle buone pratiche agricole, che TAP è tenuta a ripetere periodicamente in ottemperanza alla normativa anti Xylella. I lavori di mondatura degli ulivi dureranno alcuni giorni, salvo contrarie condizioni metereologiche e, come già in precedenza, saranno svolti da un’azienda specializzata del territorio, la ditta Mello di Carmiano.