Federbalneari: importante l’impegno di TAP a sostenere l’economia turistica del Salento. Skip to main content

Indietro alla lista complete delle news

Federbalneari: importante l’impegno di TAP a sostenere l’economia turistica del Salento.

25 luglio 2015

La firma della Autorizzazione Unica per la costruzione del tratto italiano di TAP rappresenta un giro di boa nel percorso di questo progetto infrastrutturale nel Salento e “ora è tempo che prendano corpo in modo partecipato gli impegni che TAP ha più volte prospettato a sostegno dell’economia del territorio”. 

È quello che ha affermato Mauro Della Valle, presidente della Federbalneari del Salento, associazione che riunisce larga parte dei titolari di concessioni per stabilimenti balneari anche nell’area più direttamente interessata dall’approdo del gasdotto. “In particolare – ha aggiunto Della Valle – per un settore esposto pesantemente all’erosione costiera, fenomeno non sempre solo “naturale”, ma che subisce anche le conseguenze di una antica mancanza di cura per il territorio costiero, i possibili futuri investimenti sociali di TAP possono essere un’occasione per realizzare progetti di manutenzione a lunga scadenza, che puntino al ripascimento delle spiagge, al razionale riutilizzo dei residui di Posidonia, alla riqualificazione dei percorsi costieri”. “Questo impegno – ha aggiunto Della Valle - deve essere rivolto in primo luogo verso le spiagge libere per allargare al massimo la fruizione in sicurezza e la migliore godibilità delle nostre coste”.

Dal canto suo TAP ha ribadito al rappresentante di Federbalneari il proprio impegno ad essere non un’ospite ma una protagonista della vita di un territorio nel quale opererà, una volta realizzata l’opera, per almeno cinquant’anni ed ha illustrato alcuni progetti per il miglioramento e la cura dell'ambiente marino e costiero a cui da tempo sta lavorando, in collaborazione con istituzioni scientifiche e operatori economici del territorio e al quale ha auspicato anche Federbalneari si voglia unire.