Il Primo Ministro Edi Rama e il Managing Director di TAP Ian Bradshaw inaugurano a Çorovoda il primo cantiere in Albania. Skip to main content

Indietro alla lista complete delle news

Il Primo Ministro Edi Rama e il Managing Director di TAP Ian Bradshaw inaugurano a Çorovoda il primo cantiere in Albania.

03 luglio 2015

Trans Adriatic Pipeline AG (TAP) ha iniziato i lavori di costruzione e ammodernamento di strade e ponti lungo il tracciato del gasdotto in Albania.  Nell’occasione una cerimonia inaugurale si è svolta nei pressi della città di Çorovoda, alla presenza del Primo Ministro Albanese Edi Rama, del ministro dell’Energia e dell’Industria Damian Gjiknuri, e del Managing Director (Amministratore delegato) di TAP Ian Bradshaw. 

Parlando di fronte a un uditorio composto da esponenti del corpo diplomatico, parlamentari albanesi, rappresentanti delle autorità locali e del mondo economico e sociale, Il primo ministro Rama e il ministro Gjiknuri hanno sottolineato l’importanza del progetto per l’Albania: TAP avrà un impatto positivo sul comparto energetico albanese e, in quanto uno dei più grandi investimenti stranieri nel Paese, incoraggerà altri investitori stranieri a puntare sull’Albania, hanno detto.

“TAP punta a costruire un moderno gasdotto per portare in sicurezza il gas del Mar Caspio in Europa fin dai primi mesi del 2020 – ha detto Ian Bradshaw, Managing Director di TAP-. La costruzione delle strade di accesso e di ponti in Albania sono fondamentali per l’avanzamento del nostro progetto. Siamo impegnati a non arrecare alcun danno alle comunità interessate e a minimizzare il nostro impatto sull’ambiente, e la sicurezza è una delle nostre priorità. Questi lavori sono un passo importante nella direzione di questo impegno”.

“Questi ponti e strade – ha aggiunto Bradshaw - contribuiranno non solo alla modernizzazione delle infrastrutture di trasporto, ma anche alla loro sicurezza. Faciliteranno l’accesso a servizi e mercati, contribuendo così in maniera duratura alla crescita economica di queste aree dell’Albania”.

In totale Tap:

  • costruirà e ammodernerà circa 100 chilometri di strade lungo il tracciato del gasdotto a Vishocicë, Vithkuq e Shtyllë nella regione di Korça, a Potom, Çorovodë, Kakrukë, Therepelë e Vendreshë nella regione di Berat e a Topoje nella regione di Fier;
  • costruirà tre nuovi ponti e ammodernerà più di 40 ponti già esistenti nelle regioni di Korçë, Berat e Fier.

Questi lavori saranno conclusi nel corso del 2016; l’inizio della costruzione del gasdotto è previsto per l’estate dello stesso anno.