Skip to main content

Indietro alla lista complete delle news

TAP invita le imprese pre-qualificate a presentare le proprie offerte per la realizzazione del tratto offshore

10 giugno 2015

Trans Adriatic Pipeline AG (TAP) ha pubblicato un bando di gara (ITT) per i lavori di "Engineering, procurement, construction and installation" (Epci) del tratto offshore del gasdotto dalla Grecia all'Italia, una condotta da 36 pollici che correrà per 105 km sotto l'Adriatico tra la costa albanese e quella della Puglia.

La gara è riservata alle aziende selezionate attraverso la procedura di prequalifica avviata lo scorso febbraio e riguarda i lavori Epci di ingegneria civile per entrambi gli approdi in Albania e in Italia (incluso il micro-tunnel), le installazioni offshore, gli interventi sui fondali, la fornitura e installazione del cavo in fibra ottica nonché le attività di pre-commissioning e sondaggio.

Il contratto sarà assegnato entro la fine di quest'anno, per arrivare all'avvio della costruzione della condotta offshore nel 2017. La prossima gara riguarderà i tubi per il tratto sottomarino.

TAP prevede di aggiudicare l'appalto per EPCI offshore entro la fine del 2015. La costruzione del tratto offshore del gasdotto è programmata per il 2017.

Il prossimo bando di gara che TAP pubblicherà riguarderà la fornitura dei tubi per le condotte offshore.

Knut Steinar Kvindesland, Senior Contract and Procurement Manager di TAP ha commentato: "La costruzione del tratto marino del gasdotto è un progetto tecnicamente complesso. In quanto tale, la selezione delle imprese che sono state invitate a presentare la propria offerta ha seguito un rigoroso processo di pre-qualificazione, tenendo in particolare considerazione le capacità dei candidati a dimostrare un impegno a realizzare i lavori a danno zero”.

Per ulteriori informazioni sul processo di Procurement di TAP e i contratti che verranno aggiudicati, è possibile visitare il sito: http://www.tap-ag.it/le-opportunita-del-progetto/per-le-imprese

Per i subappaltatori interessati a lavorare per una delle aziende che TAP selezionerà, è possibile visitare la sezione del sito dedicata per registrarsi come potenziali subappaltatori: http://tap-ag.it/le-opportunita-del-progetto/per-le-imprese/interessati-a-lavorare-per-tap-come-subappaltatore.

Le informazioni saranno trasmesse alle imprese invitate a presentare un'offerta nella fase di aggiudicazione dei bandi di TAP.