I falsi volantini a firma TAP testimoniano l'isolamento, anche nel Salento, di chi si oppone al gasdotto trans adriatico. Skip to main content

Indietro alla lista complete delle news

I falsi volantini a firma TAP testimoniano l'isolamento, anche nel Salento, di chi si oppone al gasdotto trans adriatico.

06 luglio 2014

Lecce – Sono apparsi in queste ore a San Foca volantini che insieme a intetstazioni e simboli della Guardia costiera e della Repubblica utilizzano  altrettanto abusivamente il marchio TAP per veicolare messaggi provocatori e del tutto privi di fondamento. TAP ha già dato mandato ai propri legali per agire in ogni sede a tutela del nome dell'azienda.

Sempre più isolato anche nel Salento, il fronte degli oppositori alla costruzione di questa grande infrastruttura destinata a diversificare e rendere più sicuri gli approvvigionamenti di gas all'Europa e a dare all'Italia un ruolo chiave nelle politiche energetiche europee, sempre più isolato anche nel Salento, sembra negli ultimi giorni adottare una strategia  di artificioso innalzamento della tensione e intorbidimento delle acque, di cui anche questi volantini son testimonianza, al pari di recentissime uscite sui social network. TAP, fiduciosa nella qualità del proprio progetto e nella positiva conclusione dell'iter autorizzativo in Italia, proseguirà nel suo impegno a sostegno del territorio salentino.