Seminari sulla Sicurezza Stradale nelle scuole Skip to main content

Torna a tutti

Seminari sulla Sicurezza Stradale nelle scuole

Tra maggio 2016 e marzo 2017, TAP ha sponsorizzato un programma di Seminari sulla Sicurezza Stradale, a cui hanno partecipato più di 25.000 alunni delle scuole elementari e delle scuole superiori di tutte e tre le regioni amministrative del nord della Grecia attraversate dal gasdotto: Macedonia Occidentale, Macedonia Centrale e Macedonia Orientale-Tracia. La Sicurezza è la priorità principale per TAP e, sostenendo questo progetto, TAP intende promuovere la pratica vitale della sicurezza stradale fin dalla più tenera età.

 

Il programma di Seminari sulla Sicurezza Stradale è stato organizzato e svolto dall’Istituto Ellenico dei Trasporti (ΙΜΕΤ/EKETA), con la partecipazione di studenti e insegnanti di oltre 142 scuole elementari e 60 scuole superiori. I seminari di due ore sono stati tenuti da 36 istruttori – ingegneri dei trasporti ed educatori con esperienza – impiegando del materiale didattico su misura per ogni gruppo d’età. 

I bambini più piccoli hanno appreso le regole di sicurezza fondamentali, come utilizzare la rete stradale da pedoni, ciclisti o passeggeri, mentre gli adolescenti hanno preso familiarità con le regole e le norme che dovrebbero conoscere come futuri guidatori di auto veicoli.

160.000 € di investimento

TAP ha sostenuto il progetto nell’ambito del suo impegno al rispetto degli standard internazionalmente riconosciuti  e delle buone pratiche in materia di salute e sicurezza.

I meriti del programma per gli studenti che partecipano ai seminari e per la società nel suo insieme sono stati illustrati dal Direttore della Ricerca di ΙΜΕΤ/EKETA, la Dott.ssa Georgia Ayfantopoulou, che ha ringraziato TAP per la collaborazione e il sostegno. riconosciuti  e delle buone pratiche in materia di salute e sicurezza.  

Nella stessa occasione, le parti interessate a livello locale hanno riconosciuto l’impegno da parte di TAP al dialogo e alla cooperazione con le comunità coinvolte nel progetto e per una maggiore consapevolezza tra le scolaresche sulla sicurezza degli spostamenti quotidiani.